DATORI DI LAVORO/RSPP: gli adempimenti per chi si è formato tra il 1996 e il 2012.

 

Tutti i Datori di Lavoro, con lavoratori, che hanno assunto il ruolo di R.S.P.P.  partecipando, molti anni fa, ad  un apposito corso di 16 ore, entro il 2016 hanno l'obbligo di  frequentare un corso di AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO al fine di poter mantenere tale ruolo all'interno dell'azienda.

 

Tale aggiornamento interessa, sostanzialmente, tutti quei datori di lavoro artigiani che continuano ad operare dalla fine degli anni '90 ad oggi, ed esercitano la funzione aziendale di Responsabile Servizio Prevenzione Protezione (RSPP).
Coloro che non aggiorneranno tale requisito entro il 2016 rischiano di perdere l'abilitazione e di trovarsi, così, costretti in seguito frequentare il triplo delle ore formative previste per il solo aggiornamento.

Sono dispensati, per il momento, solo coloro che hanno partecipato ad un corso RSPP dopo il 2012,  (data in cui è entrato in vigore il nuovo Accordo Stato/Regioni che ha ridisegnato e dato attuazione alla disciplina di cui agli artt. 36 e 37 D. Lgs. 81/2008), per i quali vale l'obbligo di aggiornamento quinquennale a partire dall'entrata in vigore dell'Accordo stesso.

 

Per le aziende classificate a Rischio Basso (autoriparatori, carrozzieri, gommisti, il commercio in genere e gli agenti rappresentanti, la ristorazione e gli alberghi, le gelaterie, pasticcerie, grafica escluse le tipografie, imprese di pulizia, fotografi, acconciatori ed estetisti, ecc) sono previste 8 ore di formazione.

 

Per le aziende classificate a Rischio Medio (autotrasporti merci, agricoltura e allevamento) sono previste 12 ore di formazione.

 

Per le aziende classificate a Rischio Alto (edili, dipintori, installatori di impianti, lattonieri, posatori, serramentisti, le aziende del manifatturiero: metalmeccaniche, carpenterie, falegnamerie, confezionisti,
ecc, tipografie, stampaggio materia plastiche, officine riparazione mezzi industriali, ecc.) sono previste 16 ore di formazione.

 

E' opportuno ricordare che la disciplina degli obblighi formativi ha visto ridisegnato il sistema delle sanzioni previste in caso di inadempienza, con un notevole inasprimento delle misure sanzionatorie.

Please reload

Post in evidenza

Covid19 Riapri in sicurezza.

April 21, 2020

1/3
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload